Home Ultime notizie Stile di vita Moda invernale: 5 suggerimenti per vestire a strati come un professionista in...

Moda invernale: 5 suggerimenti per vestire a strati come un professionista in questa stagione

82
0

Gli inverni sono tutt’uno con la moda: stivali pesanti, giacche comode e plaid, non c’è stagione migliore per dare il meglio di sé alla moda.

Tuttavia, a volte, bilanciare lo stile con la sensibilità potrebbe diventare un po’ difficile. Con abiti alla moda e tanta ispirazione, come ti assicuri di stare al caldo per tutta la stagione? Se stai cercando ispirazione per “stratificare”, sei nel posto giusto.

Abbiamo studiato alcuni modi in cui sarai in grado di combattere le temperature fredde, con la perfetta quantità di stile!

Dai un’occhiata ai suggerimenti qui:

Sciarpe

sciarpe-pexel Indossa le tue sciarpe con disinvoltura! (Foto rappresentativa/Pexel)

Lana, grosso, pashmina o seta: una buona sciarpa è un must per un outfit invernale! In voga da tempo immemorabile, le sciarpe sono una delle aggiunte più utilitarie al tuo guardaroba, che non solo ti terrà caldo, ma fornirà un contrasto e completerà il resto del tuo outfit. Le sciarpe di seta sono state un successo sorprendente per la moda invernale nel 2021, con la tendenza che potrebbe continuare nel 2022. Il cashmere è anche uno dei materiali più popolari per le sciarpe grazie alla sua consistenza morbida e delicata. Abbina le tue sciarpe preferite a jeans, soprabiti, trench e vestiti quest’inverno!

Leggi:   Mbappé ha parlato con un ex manager del Real

Collant o calze

collant-pexels I collant sono qui per restare. (Foto rappresentativa/Pexel)

Una delle preferite dalla moda, i collant sono ancora di tendenza e per tutte le buone ragioni. La moda invernale consiste nel combinare stile e comfort: nessuno vuole sudare attraverso strati di vestiti solo per essere freddo quando si toglie uno strato. Il modo perfetto per trasformare i tuoi abiti estivi in ​​abiti adatti all’inverno è abbinarli a dei collant: trasparenti, stampati, dai colori accesi al neon o il classico nero, ti terranno comodo e allo stesso tempo amplieranno il tuo outfit.

Piumini

piumini-pexel I piumini sono il modo perfetto per combattere il freddo. (Foto rappresentativa/Pexel)

I piumini sono forse la soluzione migliore per le persone che cercano una moda invernale senza fronzoli. Leggeri, versatili e incredibilmente comodi, saranno una gradita aggiunta al tuo guardaroba. Tuttavia, nel 2021, sono stati reinventati con nuove silhouette e materiali per renderli ancora più adatti alla moda invernale. Tieni presente che ti terranno molto comodo, quindi abbinalo a un abbigliamento interno leggero.

Leggi:   Il Real Madrid conosce finalmente il prezzo di Tchouaméni

Spogliatoio coperta

coperte-vestiti-pexels Hai già provato questa tendenza? (Foto rappresentativa/Pexels)

Una tendenza in voga nel 2021 e sicuramente una ricaduta sulla conversazione sulla moda del 2022, il termine “vestirsi in coperta” è ora sinonimo di abbigliamento invernale grande e oversize. Pensa a comodi plaid di lana, forse anche cashmere, drappeggiati da intenditori di stile per sfidare il freddo. Le cravatte e i maglioni a collo alto sono solitamente abbinati a questi abiti per fornire uno strato extra di aderenza.

Blazer classici

blazer-pexels Abbina i tuoi blazer a vestiti, top, pantaloni, ecc. (Foto rappresentativa/Pexel)

Un modo infallibile per tenerti caldo e al caldo, un blazer è un capo senza tempo per gli strati invernali. Perfetti per passare dal lavoro al glam, i blazer offrono il potenziale unico di essere vestiti bene o male. Abbina il tuo preferito con un vestito corto, collant, stivali caldi per il più grazioso outfit da sera. Il materiale del blazer può variare da lana, misto lana, velluto a coste, denim ecc!

Hai trovato utili questi suggerimenti? Facci sapere!

📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

Articolo precedenteHappy Basant Panchami 2022: Saraswati Puja augura immagini, citazioni, stato, messaggi, sfondi e foto
Articolo successivoPixel 6: la gomma magica manda in crash Google Photos