Home Ultime notizie Tecnologia Morte di Paul McLaughlin, ex direttore artistico di Bullfrog (Syndicate, Magic Carpet,...

Morte di Paul McLaughlin, ex direttore artistico di Bullfrog (Syndicate, Magic Carpet, Dungeon Keeper, ecc.)

178
0

Era una di quelle persone di cui non conosciamo necessariamente il nome, ma che tuttavia ha forgiato la nostra passione per i videogiochi negli anni ’80 e ’90. Paul McLaughlin era l’ex direttore artistico dello studio Bullfrog di Peter Molyneux, e ha anche partecipato alla creazione di molti giochi Lionhead. Questo artista della tavolozza grafica ha lavorato su un numero incredibile di giochi veramente cult, come Populous 2, Syndicate, Powermonger, Magic Carpet, Dungeon Keeper, Fable, The Movies e Black & White.

McLaughlin ha iniziato la sua carriera nel 1988 nel piccolo studio Emerald Software prima di passare a Bullfrog nel 1990. Ben presto divenne uno dei più stretti collaboratori di Molyneux.

Fable III 1024x575

L’ex grande game designer gli ha reso un sentito omaggio, riconoscendo che l’artista è stato “una pietra miliare” della sua esistenza: “Paul è entrato nella mia vita nel 1990, quando ha iniziato a Bullfrog come quarto dipendente. È stato il primo vero artista dei giochi che ho incontrato. È diventato immediatamente prezioso, una parte essenziale dei molti titoli su cui abbiamo lavorato tutti. Ha fatto la differenza su Powermonger, Syndicate, Magic Carpet, Theme Park e Dungeon Keeper”.

Popolani 2

Populous 2 (1992)

Paul McLaughlin è morto di cancro all’età di 57 anni, lasciando una moglie e tre figli. Tristezza.

Leggi:   Emiliano Sala, causa della morte nota
Articolo precedentePerché l’Ayurveda suggerisce di mettere a bagno le mandorle durante la notte e di mangiarle senza la pelle
Articolo successivoReal Madrid: Modric parla di estensione