Home Ultime notizie Tecnologia Morte di Robert Krakoff, co-fondatore di Razer e creatore del primo mouse...

Morte di Robert Krakoff, co-fondatore di Razer e creatore del primo mouse da gioco

64
0

Soprannominato Razerguy, Robert Krakoffco-fondatore di Razer e per inciso il principale creatore del primo mouse da gioco, è morto la scorsa settimana all’età di 81 anni. Nel 1999, Robert Krakoff ha presentato il Razer Boomslang, il primo mouse da gioco nella storia dell’informatica. 6 anni dopo, ha co-fondato la società Razer sulle rovine di Kärnal’azienda dietro il Boomslang e inventore di un processo opto-meccanico che può tracciare i movimenti del cursore di un mouse con una precisione di 2000 dpi.

Traduzione: “Siamo rattristati dalla scomparsa del co-fondatore e presidente emerito Robert Krakoff, noto a tutti come RazerGuy. La spinta incrollabile di Robert e la sua passione per il gioco continuano a vivere e continuano a ispirare tutti noi”.

Kärna fallì nel 2001, ma fu solo nel 2005 che Krakoff pose la prima pietra per Razer con Min-Liang Tanche è ancora l’attuale CEO di Razer. Il marchio Razer, d’altra parte, è formato interamente da Fitchun’agenzia di marketing. Quest’ultimo svilupperà il famoso logo dell’azienda, il sito web, il design dei primi prodotti e persino il packaging dei prodotti. Robert Krakoff divenne presto il volto pubblico di Razer, l’ambasciatore del marchio.

Leggi:   Dembélé, un'altra svolta

Carismatico e inclusivo (ha spinto internamente per la produzione del primo mouse da gioco per mancini), Robert Krakoff era uno di quei “cool guys” della Silicon Valley che spesso sono troppo poco conosciuti dal grande pubblico.

Articolo precedenteLente : Un manager che piace alla Premier League
Articolo successivoEmbracer compra diversi franchise di Square Enix per 300 milioni di dollari (Tomb Raider, Deus Ex, ecc.)