Home Sport Calcio Mourinho spiega le sue lacrime dopo la qualificazione della Roma

Mourinho spiega le sue lacrime dopo la qualificazione della Roma

106
0

L’allenatore della Roma Jose Mourinho ha ammesso di essere stato sopraffatto dall’emozione dopo che la sua squadra si è qualificata per la finale della C4.

La Roma ha dominato il Leicester City giovedì sera nella seconda tappa della semifinale di Europa Conference League, 1-0. Un gol di Tammy Abraham ha assicurato ai giallorossi il biglietto per Tirana. Un successo che li ha soddisfatti e soprattutto ha soddisfatto il loro allenatore José Mourinho. Dopo il fischio, l’allenatore portoghese è apparso in lacrime.

Mourinho: “Per noi, questa è la nostra Champions League”

Parlando in una conferenza stampa, l’allenatore portoghese ha spiegato i pensieri che hanno attraversato la sua mente al momento. Quando si lavora a Roma, si vive a Roma e si respira Roma, si respira questo club perché è il vero club della città”, ha iniziato, prendendo una frecciatina ai suoi vicini della Lazio. Ho sentito fin dal primo giorno che era enorme. Ma nessuna vittoria e non molte finali. La storia non riguarda la dimensione sociale del club. Sono molto emotivo. Naturalmente ho passato momenti più grandi di questo, ma non mi sento preoccupato, mi sento preoccupato per la gente e i miei giocatori. Per noi, questa è la nostra Champions League”.

Conduce la Roma alla finale di Europa Conference League, Lo Special One è diventato il primo allenatore della storia ad apparire nelle finali di tre diverse competizioni europee per club (C1, C3 e C4). E si potrebbe anche aggiungere la C2, visto che era nello staff di Bobby Robson per la vittoria della finale di Coppa del Barcellona nel 1997.

Leggi:   Tesla stabilisce un nuovo record di consegne di modelli nel 1° trimestre

Vedi anche:
>>> Le parole forti di Mourinho per Eto’o e Drogba

Articolo precedente[#Promo] Windows 11 Pro + Office 2021 Pro per £29.69, Office 365 (1 anno) per £14.45
Articolo successivoMbappé è sempre più vicino all’uscita!