Home Ultime notizie Stile di vita Muore a 86 anni il celebre pittore greco Alekos Fassianos

Muore a 86 anni il celebre pittore greco Alekos Fassianos

116
0

Alekos Fassianos, uno dei più importanti pittori greci moderni, è morto domenica nella sua casa dopo una lunga malattia, l’agenzia di stampa statale ANA segnalato. Aveva 86 anni.

Alekos Fassianos è nato ad Atene il 16 dicembre 1935. Ha studiato violino al Conservatorio di Atene e pittura alla Scuola di Belle Arti di Atene dal 1955 al 1960.

Poco dopo la sua prima mostra all’inizio degli anni ’60, si recò a Parigi con una borsa di studio statale francese per studiare litografia all’Ecole des Beaux-Arts. Finì per rimanere a Parigi per 35 anni.

Sebbene alcuni dei suoi dipinti, in particolare i primi, fossero in stile contemporaneo, traeva principalmente ispirazione dall’arte popolare greca e dalla mitologia greca antica.

Fu anche ispirato da temi bizantini, sebbene i suoi dipinti colorati abbiano poco a che fare con l’austerità bizantina. Oltre alla pittura e alla litografia, ha anche illustrato libri, disegnato costumi e ambientazioni teatrali e si è dilettato nella scultura.

Fasianos è stato ampiamente celebrato in Grecia e molte delle sue opere adornano spazi pubblici, incluso un murale in una stazione della metropolitana di Atene. In Francia fu nominato comandante dell’Ordine delle Arti e delle Lettere e ufficiale della Legion d’Onore.

Leggi:   Halo Infinite: finalmente una data per la modalità co-op (sì ma...)

Ha esposto ampiamente in Europa e America Latina. La sua ultima grande mostra è stata una retrospettiva del 2004 ad Atene.

Fasianos lascia la moglie, Mariza, e due figlie.

📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

Articolo precedenteOnePlus ferma gli aggiornamenti per OnePlus 6/6T
Articolo successivo“Piccoli cambiamenti sostenibili possono fare molto per migliorare la salute profonda”: Munmun Ganeriwal