Home Ultime notizie Stile di vita Necessità di integrare Ayurveda, Yoga con le moderne pratiche mediche: Mansukh Mandaviya

Necessità di integrare Ayurveda, Yoga con le moderne pratiche mediche: Mansukh Mandaviya

87
0

Giovedì il ministro della Sanità dell’Unione Mansukh Mandaviya ha sottolineato la necessità di integrare i sistemi medici indigeni come l’Ayurveda e lo Yoga con le pratiche mediche moderne per fornire una soluzione sanitaria olistica alle persone.

Rivolgendosi qui alla 62a Giornata della Fondazione dell’Accademia Nazionale delle Scienze Mediche, Mandaviya ha affermato che sia i sistemi di medicina tradizionali che quelli moderni hanno i loro vantaggi.

Mentre l’Ayurveda e i sistemi di medicina tradizionale sono efficaci nell’assistenza sanitaria preventiva, le medicine moderne hanno un ruolo importante nella diagnosi e nel trattamento delle malattie, ha affermato.

“La necessità del momento è integrare i nostri sistemi medici indigeni come l’Ayurveda e lo Yoga con le pratiche mediche moderne”, ha affermato.

Parlando della lotta dell’India contro la pandemia, il ministro ha affermato che il mondo è stupito dalla gestione indiana del COVID-19 e dalla campagna di vaccinazione.

Leggi:   Un nuovo studio trova una forte correlazione tra l'alto grasso corporeo e la bassa densità ossea tra gli uomini

Sui progressi nelle strutture sanitarie indiane osservati durante la pandemia, il ministro ha affermato: “Non solo abbiamo sviluppato il vaccino Covid, ma lo abbiamo anche prodotto ed esportato in brevissimo tempo.

“Ci sono state proiezioni fosche sulla strategia di gestione del Covid dell’India, ma non solo siamo stati in grado di gestire bene la pandemia, ma abbiamo anche condiviso le nostre migliori pratiche a livello globale”.

“Questa nazione non ha mai avuto carenza di manodopera o cervello. Dobbiamo solo essere sicuri di noi stessi”, ha affermato il ministro, aggiungendo che la ricerca e l’innovazione portano alla crescita di qualsiasi Paese.

“Vai a Dholavira nel Gujarat, vai a Lothal. Dholavira ha una civiltà di 5.000 anni. Questo mostra quanto fossimo civili, quanto fosse sviluppata la nostra scienza in quel momento”, ha detto.

Leggi:   Domenica 28 novembre, Steam ha battuto il suo record per il numero di giocatori contemporanei

Mandaviya ha incoraggiato l’accademia ei ricercatori a collaborare con il settore privato per la ricerca e l’innovazione.

Articolo precedente‘Il postpartum non è affascinante ma può essere bellissimo’: Kajal Aggarwal scrive una nota che annuncia la nascita del figlio Neil
Articolo successivoI pazienti con diabete di tipo 2 di nuova diagnosi sono a rischio di sviluppare una qualche forma di malattia cardiovascolare?