Home Sport Calcio Noël Le Graët rivela il prossimo lavoro di Zidane

Noël Le Graët rivela il prossimo lavoro di Zidane

58
0

Il presidente della Federcalcio francese ha parlato della successione di Didier Deschamps e della possibilità che Zinedine Zidane subentri.

Data la sua grande presenza pubblica, Zinedine Zidane è un uomo discreto. Anche se ha gestito il Real Madrid due volte e ha giocato per i giganti spagnoli, non rivela molto. Da quando ha lasciato il Real Madrid la scorsa stagione, ci sono stati pochi suggerimenti che potrebbe tornare, con i collegamenti più forti probabilmente essendo con la squadra nazionale francese.

Zidane un’opzione per sostituire Deschamps

L’uomo che prenderebbe questa decisione è Noel Le Graët. Il presidente della Federcalcio francese è stato felice di ammettere di essere interessato a lui. “Prima di tutto, bisogna fare attenzione a quello che si dice. Zidane ha dimostrato a Madrid di avere qualità che non immaginavamo. Nella mente dei francesi, potrebbe essere un successore. Ma questo non è il mio obiettivo. Vedremo. Se Didier [Deschamps] e io ci separiamo, lui sarà una delle opzioni senza dubbio”.

Leggi:   Giornata mondiale della salute 2022: modi semplici per combattere il caldo estivo e i suoi effetti negativi

L’intervista con L’Equipe è stato rilevato da AS e il giornale francese ha premuto per saperne di più, chiedendo se era una priorità. “Non lo dirò: spero che Didier dica che non vuole rinnovare e andrò da Zidane. Mi ci vedi a dire oggi: ‘È Zidane che sostituirà Deschamps? Vedremo.. Forse Zidane si occuperà del PSG. Ma oggi, faremo tutto per garantire che Didier è nella migliore posizione possibile per vincere questa Coppa del Mondo.

Le voci sono girate intorno al futuro dell’attuale allenatore del Paris Saint-Germain Mauricio Pochettino, ma l’argentino ha insistito che rimarrà nel suo lavoro. Nel calcio sono successe cose molto più inaspettate e, in un modo o nell’altro, la prossima mossa di Zidane sarà intrigante.

Articolo precedenteChelsea: Azpilicueta molto deluso dai Blues
Articolo successivoJackpot: un bonus mostruoso attende Benzema