mercoledì, Agosto 10, 2022
Home Sport Calcio OL: rivoluzione dietro le quinte, grande budget per questa estate

OL: rivoluzione dietro le quinte, grande budget per questa estate

41
0
Trulli

Precedente
Avanti

  • 1/3

    OL

    Secondo quanto riportato da L’Équipe, l’Olympique Lyonnais passerà sotto la proprietà americana con Foster Gillett, figlio dell’ex proprietario del Liverpool George Gillett, al timone.

  • 2/3

    Jean-Michel Aulas

    Il capo dell’OL annuncia un grande mercato.

  • 3/3

    Jean-Michel Aulas

    L’emblematico JMA rimarrà presidente.

Secondo quanto riportato da L’Équipe, l’Olympique Lyonnais passerà sotto la proprietà americana con Foster Gillett, figlio dell’ex proprietario del Liverpool George Gillett, al timone.

L’Olympique Lyonnais sta per entrare in una nuova era. Dopo una stagione molto difficile a tutti i livelli, il club rodigino dovrebbe aprire un nuovo capitolo della sua storia. Il quotidiano L’Équipe annuncia che l’americano Foster Gillet è in pole position per diventare l’azionista di maggioranza di OL. Foster Gillet, che non è altro che il figlio di George Gillet – ex proprietario del Liverpool FC dal 2007 al 2010 – avrebbe fatto un’offerta di 600 milioni di euro per acquisire le azioni di Pathé e IDG e parte di quelle di Jean-Michel Aulas.

Leggi:   Orange assumerà 8.000 persone, in particolare per lavori digitali

Grandi investimenti quest’estate?

Jean-Michel Aulas resterà come presidente dell’OL? L’emblematico presidente del club rodigino manterrà il suo incarico ancora per qualche anno. Aulas ha sempre ribadito il suo desiderio di condurre il suo club a un titolo di Coppa Europa prima di dimettersi. La prospettiva di far parte di una nuova strategia non può che rafforzare le sue ambizioni. La prospettiva di una nuova strategia non può che rafforzare le sue ambizioni, tanto più che il potenziale arrivo di Foster Gillet al timone non sarebbe privo di conseguenze per il raggio d’azione a breve termine del settore sportivo: Infatti, L’Équipe afferma che il nuovo proprietario sarebbe pronto a iniettare direttamente una somma consistente (fino a 100 milioni di euro) per un aumento di capitale.

Un fatto importante per l’immediato futuro di un club in piena crisi sportiva nella scorsa stagione. Dopo il ritorno di uno dei figli del club, Alexandre LacazetteSi prevede che il Lione si rafforzerà in modo significativo nelle prossime settimane.

Per saperne di più sullo stesso argomento

Articolo precedenteMercato: il Bayern accelera per Sadio Mané
Articolo successivoGareth Bale offerto a un club minore