Home Sport Calcio OM: Perché Payet è tornato in pista in questa stagione

OM: Perché Payet è tornato in pista in questa stagione

49
0

L’ex allenatore dell’Olympique de Marseille Rolland Courbis ha riflettuto sull’eccellente campagna di Dimitri Payet.

Dopo una campagna 2020-21 particolarmente difficile a livello personale, Dimitri Payet si è ripreso in questa stagione. Nonostante un infortunio che lo ha tenuto fuori dalle ultime partite, il playmaker dell’Olympique de Marseille ha trascinato la sua squadra grazie alla sua vista, alla sua intelligenza di gioco e al suo eccezionale gioco di gambe. Secondo Rolland Courbis, Jorge Sampaoli è responsabile di questa rinnovata forma grazie al ruolo di falso numero 9 assegnato al suo leader tecnico.

“Questo utilizzo di Payet è il migliore”.

Per quanto non fossi d’accordo con Sampaoli sull’utilizzo di certi giocatori in modo bizzarro all’OM, non ho mai pensato di fare un’operazione del genere.Non sono sicuro di essere in grado di farlo”, ha detto Courbis. Tuttavia, non è solo l’idea di avere un falso numero nove che è stata buona, ma anche l’uso di Payet. L’utilizzo di Payet in questo ruolo di falso numero nove con giocatori vivaci sui fianchi, credo sia il migliore. Sampaoli non ha cercato un numero nove o un falso attaccante nella sua rosa, ma ha semplicemente utilizzato il suo miglior giocatore, Payet, in modo molto intelligente, dato che in questo ruolo è in grado di recuperare la palla per lanciare i giocatori veloci sui fianchi”, ha concluso il tecnico.

Leggi:   La prima edizione di "Harry Potter" è stata venduta per 471.000$

Dimitri Payet, che ha segnato 12 gol in Ligue 1 in questa stagione, è stato nominato uno dei migliori giocatori della stagione alla recente cerimonia di premiazione dell’UNFP.

Articolo precedenteHenry affronta Salah: “Quando si parla prima, bisogna vincere”
Articolo successivoPSG: una testa nota apre le porte ad un ritorno!