Home Ultime notizie Stile di vita Perché la salute dell’intestino sta prendendo il sopravvento su TikTok?

Perché la salute dell’intestino sta prendendo il sopravvento su TikTok?

60
0

Ogni pochi mesi, come un orologio, centinaia di video che promettono suggerimenti e trucchi per “hackerare” il tuo intestino inondano TikTok. A marzo, gli influencer hanno lanciato colpi di succo di aloe vera: “Il mio sistema digestivo, come la salute dell’intestino? Mai stato meglio”, è sgorgato in un video con un milione di Mi piace mentre picchiettava su una bottiglia viola della bevanda. Un altro, con il nome utente “oliveoilqueen”, ha sostenuto di bere olio extra vergine di oliva ogni giorno in un video visto più di 3,5 milioni di volte, sostenendo che così facendo le schiariva la pelle, rendeva i suoi periodi meno dolorosi e correggeva il suo frequente gonfiore. I video taggati con #guttok hanno raccolto quasi 400 milioni di visualizzazioni. Sono pieni di suggerimenti per succhi di cetriolo e zenzero e mele bollite, brodo di ossa al mattino e zuppe fangose ​​di patate dolci la sera.

Non ci sono dati sufficienti per dimostrare se qualcuno di questi presunti rimedi migliori le funzioni digestive, hanno affermato gli esperti gastrointestinali. Alcuni presunti aiutanti per la salute dell’intestino, come l’olio di cocco, hanno un alto contenuto di grassi che possono sciogliere le feci e irritare lo stomaco, ha affermato Beth Czerwony, dietista registrata presso il Center for Human Nutrition della Cleveland Clinic. Altri, come il succo di aloe vera, possono causare diarrea in alcune persone. E poiché la Food and Drug Administration in gran parte non regolamenta gli integratori, i gastroenterologi sono riluttanti a raccomandare le pillole, le polveri e i prodotti promossi dagli influencer.

salute dell'intestino La salute dell’intestino è legata alla tua immunità. (Fonte: Getty Images/Thinkstock)

“Se qualcuno afferma di avere qualcosa che cambierà immediatamente la salute dell’intestino, dovresti essere scettico al riguardo”, ha affermato Justin Sonnenburg, professore di microbiologia e immunologia a Stanford. Invece, la sua ricerca indica le abitudini di vita a lungo termine che possono giovare all’intestino, quelle che raramente diventano virali o si fanno strada con i social media.

Come la salute dell’intestino è diventata mainstream

L’ossessione online per la salute dell’intestino è solo un esempio di contenuto di autotrasformazione, ha affermato Stephanie Alice Baker, docente di sociologia presso la City, Università di Londra, che studia la cultura del benessere online. “Quello che vedete è questa tendenza all’auto-ottimizzazione”, ha detto il dottor Baker. I video più popolari di #guttok tendono a presentare immagini prima e dopo: il gonfiore del gonfiore sotto un crop top diventa addominali tonici. In una cultura che a volte si irrita con menzioni di dieta o perdita di peso, inquadrare questi cambiamenti attorno a un argomento come la salute dell’intestino potrebbe essere più appetibile per il pubblico di un influencer, ha detto.

Leggi:   Mai provato il miglio arrosto con foglie di moringa fresche? Ecco una ricetta

C’è anche un’intimità intrinseca che deriva dal parlare dell’intestino, ha detto il dottor Baker. L’autenticità attira un pubblico ed è difficile diventare più personale che parlare di movimenti intestinali.

“Questo è ciò a cui le persone si riferiscono quando dicono salute dell’intestino”, ha affermato la dott.ssa Rabia De Latour, gastroenterologo presso la NYU Langone Health. “Vogliono imprimerci un nome carino e carino, ma si tratta di fare la cacca”.

salute dell'intestino Se sei preoccupato per il tuo intestino, presta attenzione alla consistenza delle tue feci (Fonte: Getty Images/Thinkstock)

Come fai a sapere se hai una cattiva salute intestinale?

Ci sono prove che suggeriscono che le condizioni di salute legate all’intestino, in particolare la sindrome dell’intestino irritabile, sono aumentate negli ultimi decenni, ha affermato il dottor Sonnenburg, un’impennata che attribuisce all’aumento degli alimenti trasformati e confezionati. Un sondaggio globale pubblicato nel 2021 su oltre 73.000 adulti provenienti da 33 paesi ha rilevato che oltre il 40% degli intervistati presentava disturbi gastrointestinali, come la sindrome dell’intestino irritabile o la stitichezza.

Gli esperti hanno affermato che il dolore addominale cronico e inspiegabile, la stitichezza e la diarrea sono tutti segni di cattiva salute dell’intestino. Le persone possono anche sentirsi pigre o “bla”.

Se sei preoccupato per il tuo intestino, presta attenzione alla consistenza delle tue feci, ha detto il dottor De Latour; vuoi che siano morbidi, lisci e a forma di salsiccia. La Bristol Stool Chart, una classificazione medica di sette gruppi di cacca, può aiutare a determinare se le feci sono sane o meno.

La salute dell’intestino può avere conseguenze sulla salute a lungo termine, hanno detto i medici. L’intestino è collegato al sistema immunitario e alla salute del cuore e la ricerca emergente sta esaminando il legame tra la flora intestinale e i disturbi neurologici come il morbo di Parkinson, ha affermato la dott.ssa Reezwana Chowdhury, assistente professore alla Johns Hopkins Medicine.

I problemi con l’intestino potrebbero indicare un problema di salute più ampio, ha aggiunto, e le persone che manifestano sintomi gastrointestinali come dolore addominale o diarrea cronica dovrebbero consultare un medico.

Cosa puoi fare per migliorare la tua salute intestinale?

— MANGI PIÙ FIBRE: due tipi di fibre possono aiutare il tuo intestino: la fibra solubile — le fibre gommose che otteniamo da alimenti come la farina d’avena e la buccia di mela — e la fibra insolubile, che funge da lassativo che aiuta a spingere il cibo attraverso il sistema digestivo. Noci, cereali integrali, fagioli e verdure possono essere buone fonti di fibre insolubili, ha detto la signora Czerwony. Fai attenzione a non introdurre molte fibre troppo velocemente, però. Vuoi facilitare qualsiasi cambiamento nella dieta, hanno detto gli esperti, e aumentare costantemente la quantità di cibi ricchi di fibre che aggiungi ai tuoi pasti per un periodo di settimane.

Leggi:   Mbappé, Anelka gli manda un messaggio!

— LIMITE DI ALIMENTI LAVORATI: Gli emulsionanti che aiutano a mantenere gli alimenti confezionati stabilizzati sugli scaffali possono erodere la barriera del muco nell’intestino, ha affermato il dott. Sonnenburg, e i dolcificanti artificiali presenti in molti alimenti trasformati possono portare a microbi intestinali malsani. I batteri nell’intestino possono convertire rapidamente zuccheri semplici e amidi in gas, ha detto, causando gonfiore. Ciò significa che i fast food e gli alimenti trasformati – che il dottor Sonnenburg definisce come alimenti con ingredienti che “tua nonna non riconoscerebbe come cibo”, come sostanze chimiche additive – possono contribuire a una cattiva salute dell’intestino. Il microbioma intestinale è abbastanza resistente, tuttavia, ha detto; l’occasionale abbuffata di gelato o uno spuntino alla stazione di servizio non danneggerà la salute dell’intestino.

— OPZIONE PER ALIMENTI FERMENTATI: il Dr. Sonnenburg ha pubblicato uno studio ad agosto che mostra che cibi fermentati come yogurt, kimchi, kefir, crauti e kombucha possono aumentare la diversità dei batteri nell’intestino. La sua ricerca ha scoperto che le persone che mangiavano sei porzioni di cibi fermentati ogni giorno vedevano questi benefici: l’equivalente di consumare una tazza di yogurt, una bottiglia da 16 once di kombucha e una tazza di kimchi in un giorno. Ricerche passate hanno collegato alti livelli di diversità nel microbioma intestinale a tassi più bassi di obesità, diabete e altre condizioni di salute.

— ABBASSARE I TUOI LIVELLI DI STRESS: C’è una forte connessione tra l’intestino e il cervello, ha detto la signora Czerwony. “Se sei stressato, se non dormi bene, potresti avere sintomi gastrointestinali e pensare che provenga dalla tua dieta. Potrebbe essere dal tuo stile di vita”, ha detto. Anche livelli adeguati di sonno, idratazione ed esercizio fisico sono legati alla salute dell’intestino, ha affermato. Anche una piccola quantità di attività fisica può aiutare con la digestione. “Se ti senti pigro e gonfio, vai a fare una passeggiata”, ha detto.

📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

Articolo precedenteMalaika Arora consiglia tre asana yoga per “una migliore salute mentale”; controllali
Articolo successivoInsteon: il produttore di domotica chiude improvvisamente il negozio