Home Stile di vita Salute “Piccoli cambiamenti sostenibili possono fare molto per migliorare la salute profonda”: Munmun...

“Piccoli cambiamenti sostenibili possono fare molto per migliorare la salute profonda”: Munmun Ganeriwal

79
0

Attori Taapsee Pannu, Rakul Preet Singh e Nayanthara giurano sui suoi mantra di fitness. Incontra il famoso nutrizionista Munmun Ganerial che, invece di attenersi a un tipo di dieta, sottolinea di mangiare tutto senza sensi di colpa, ma in modo consapevole.

In effetti, “forme estreme di dieta o torturarsi con allenamenti folli non sono mai la soluzione”, crede Munmun, scrive Taapsee nella prefazione del libro di debutto dello specialista del microbioma intestinale, Yuktahaar: La dieta del ventre e del cervello.

“Le abitudini alimentari che mi ha presentato hanno aiutato ad accelerare il mio metabolismo quando pensavo che fosse quasi morto. La sua enfasi sui cibi tradizionali e sul modo di vivere yogico, insieme a una conoscenza approfondita di come questi possono essere adattati alle esigenze della vita urbana, mi ha aiutato a portare in vita una varietà di personaggi sullo schermo”, scrive Taapsee, 34 anni, il cui ” dieta sostenibile” ha aiutato il suo intestino a “guarire”.

Secondo Munmun, il tasso di aumento delle malattie ha molto a che fare con il microbioma intestinale. Uno squilibrio può causare il caos e provocare malattie dello stile di vita come l’obesità e il diabete. “La salute dell’intestino riguarda la capacità di digerire, assimilare ed estrarre i nutrienti da una varietà di alimenti, in modo efficace e senza sforzo. Puoi mangiare i migliori supercibi del mondo, ma senza una sana funzione intestinale, i nutrienti di questi alimenti non raggiungeranno le tue cellule e i tuoi tessuti e non ti gioveranno. D’altra parte, se il tuo intestino è sano, i nutrienti vengono assimilati bene e trasportati in tutto il corpo, i cui effetti si vedono ovunque, dalla pelle ai capelli, da un umore migliore a un sonno migliore, da un migliore equilibrio ormonale a diciamo, una migliore salute del cuore”, ha affermato l’esperto, che ha oltre 19 anni di esperienza nel campo della nutrizione.

Quando Munmun ha partecipato a un “Nutrition 2019” di cinque giorni, l’incontro annuale di punta dell’American Society for Nutrition (ASN), si è resa conto che non si parlava molto del microbioma intestinale in India. “Ecco quando e perché ho deciso di scrivere un libro su questo argomento. Mi vedo come un divulgatore scientifico e cerco di colmare il “divario di conoscenza” che esiste tra i ricercatori e l’uomo comune. Poiché miro a far emergere le discussioni scientifiche svolte a porte chiuse, faccio un onesto tentativo di vagliare, ordinare e tradurre i dati scientifici in un modo più semplice che sia facilmente comprensibile e rilevante per la popolazione indiana”, ha ricordato.

Leggi:   Un ex allenatore del Real si scaglia contro Mbappé

Munmun, che ha conseguito un master in scienze della nutrizione, è un istruttore di fitness certificato a livello internazionale e un insegnante di yoga che segue il lignaggio Sivananda delle tradizioni yogiche. Considerando l’interdipendenza dei campi, sottolinea come la salute emotiva, mentale e fisica sia correlata al proprio intestino, chiamato “salute profonda”. “Il nostro fisico, mentale ed emotivo Salute insieme costituiscono ciò che io chiamo “salute profonda”. Potremmo voler credere diversamente, ma in realtà, tutti e tre questi domini sono profondamente connessi e interdipendenti. Se lotti in uno, ti vedrai alle prese con l’altro. Ad esempio, una persona con acidità cronica è spesso anche una persona che conduce una vita mentalmente stressante, qualcuno con depressione il più delle volte, si trova anche ad avere problemi di stitichezza. La buona notizia è che piccoli cambiamenti sostenibili possono fare molto per migliorare la nostra “salute profonda”, ha affermato.

Ha spiegato come, in Ayurveda, all’inizio del trattamento per quasi tutte le condizioni, si cerca l’eliminazione dell’Ama o delle tossine e il potenziamento dell’Agni o fuoco digestivo. “Anche nella tradizione yogica, si dice che il Muladhara chakra sia la base che ha un effetto sull’intero sistema corporeo nel suo insieme. Il tuo intestino si trova nel Muladhara, portando così a casa il punto in cui la salute dell’intestino è al centro della salute olistica. Ripristinare il microbioma intestinale non solo ti aiuterà a perdere peso, a ripristinare il metabolismo, a supportare l’immunità, ma ti aiuterà anche a ripristinare la tua salute mentale e il benessere generale”, ha affermato.

munmun ganeriwal È uscito il nuovo libro di Munmun Ganeriwal (Fonte: PR Handout)

Per Munmun, mangiare bene, fare esercizio regolarmente, esercitarsi bene igiene del sonno, e la pratica regolare di pratiche yogiche come la meditazione, il pranayama aiuta a guarire l’intestino, che, a sua volta, aiuta a migliorare la “salute profonda”.

Da qualche anno il nutrizionista studia anche l’Advaita Vedanta – proposto da Sri Adi Shankaracharya – che trova spazio anche in tutto il libro. “Se il mondo occidentale ci ha influenzato a ossessionarci per le dimensioni del corpo, le curve del corpo ecc., la filosofia indiana ci dice che i nostri corpi e le nostre menti sono semplici strumenti per raggiungere obiettivi più elevati, quindi dovrebbero essere curati ma allo stesso tempo, ossessionarlo è follia. Vorresti prenderti cura della tua auto in modo che funzioni bene, ti porti a destinazione ma saresti ossessionato dal suo colore, forma della carrozzeria, dimensioni ecc.? Stessa differenza. Questo atteggiamento spassionato è chiamato ‘vairagya’ nei testi scritturali indiani ed è un prerequisito importante per coloro che vogliono progredire nella vita in tutti gli aspetti, fisicamente, emotivamente, mentalmente e spiritualmente”, ha espresso.

La pandemia ha cambiato le regole del gioco quando si tratta di cibo e fitness? Secondo Munmun, più che un punto di svolta, la pandemia ha dato un “controllo della realtà”.

Leggi:   Atlético, presto una balena sulla camicia

“Qualsiasi crisi può far emergere il bene o il male in noi. Dipende davvero da persona a persona; come decidono di rispondere alla situazione data, se si lasciano sopraffare dalla situazione o se fanno il meglio possibile nello scenario dato e si fanno carico della situazione. Tè Pandemia di covid-19 non era diverso. Se ha reso alcune persone più consapevoli del cibo e di come può avere un impatto sul nostro corpo, sulla nostra salute mentale e sull’immunità, allora mi sono imbattuto anche in molte persone che si sono semplicemente arrese a abbuffate e si sono nutrite di cibi confezionati e trasformati durante il blocco solo per pentirsi dopo. Per quanto riguarda la salute e il fitness, non penso che la pandemia sia stata un punto di svolta per tutti, ma ha sicuramente dato un controllo della realtà, quel tanto necessario campanello d’allarme per il pubblico in generale”, ha affermato.

Raccomanda i 10 migliori suggerimenti che possono fare miracoli per chiunque e per tutti

Mangia una luce colazione
Rendi il pranzo il pasto più importante della tua giornata
Mangia, ma non pascolare. Mantenendo un sufficiente divario tra i pasti, consenti alla vera fame di accumularsi tra i pasti. Mangia solo quando sei “veramente” affamato
Conta sulla qualità del cibo, non sulle calorie
Mastica bene il cibo. Vai piano e fai delle pause durante il pasto
Mantieni la mente rilassata mentre mangi
Mantieni orari regolari dei pasti
Mangia con il sole. Svegliati presto e nutriti subito dopo il risveglio. Smetti di mangiare vicino al tramonto.
Sorseggia acqua calda (o tiepida) per tutto il giorno
Pratica Anulom Vilom 10-15 minuti prima di coricarsi

📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

Articolo precedenteMuore a 86 anni il celebre pittore greco Alekos Fassianos
Articolo successivoI brevetti di videogiochi più pazzi… resi in 3D!