Home Sport Calcio PSG, due finalisti (e un outsider) per la successione a Pochettino

PSG, due finalisti (e un outsider) per la successione a Pochettino

45
0

Chi sarà il successore di Mauricio Pochettino sulla panchina del PSG? L’elenco delle possibilità è ora ridotto a due contendenti… e a un outsider.

Dopo il prolungamento di Kylian Mbappé, licenziato Leonardo e di nome Luis CamposIl Paris Saint-Germain continua la sua ristrutturazione. Il club parigino sta lavorando alla successione di Mauricio Pochettino, che è più che mai in bilico. È ancora allenatore del club, L’argentino sa che il suo futuro è appeso a un filo e che molto probabilmente dovrebbe lasciare campo libero al suo successore nelle prossime settimane. A questo proposito sono state menzionate due possibilità, ma non l’unica…

Vedi anche: Benzema “danneggiato” dalla storia del sextape

Secondo le ultime informazioni fornite da PariginoLuis Campos ha due proposte per il ruolo di allenatore. I media citano per la prima volta il nome di Christophe Galtier. Non è chiaro se sarà in grado di assumere il ruolo di allenatore del club, ma è un’opzione seria per il PSG, anche se ultimamente ha fatto finta di scoprire che Campos stava pensando a lui. L’altra opzione non viene nominata dal giornale, che tuttavia suggerisce che si tratterebbe di un giovane allenatore. Il nome di Marcelo Gallardo è riemerso, anche se, secondo RMC, c’è molto spazio per i dubbi.

Leggi:   Samsung interrompe gli aggiornamenti per il Galaxy S9

Mourinho, l’imprevisto?

Due uomini per un lavoro, e forse anche tre come questo sabato, talkSPORT ha fatto avanzare il possibilità che un certo José Mourinho entri nel ballo. Il recente vincitore della prima conferenza di Europa League come allenatore dell’AS Roma, che si dice sia vicino a Luis Campos, potrebbe essere interessato alla sfida parigina. Tuttavia, questa informazione va presa con le molle, poiché è stata immediatamente smentita in Italia. Una cosa è certa: anche se si dice che sia difficile, il posto di allenatore del PSG è ambito.

Leggi anche: >>> Chelsea, la grande mossa del Barcellona?

Articolo precedenteRazzismo, omofobia, Gattuso sfoga la sua frustrazione
Articolo successivoIl Real Madrid chiede spiegazioni a Darmanin