Home Sport Calcio PSG: Pochettino non ha fretta di andarsene

PSG: Pochettino non ha fretta di andarsene

66
0

Mauricio Pochettino si tiene stretto l’ultimo anno di contratto con il PSG.

Nonostante la vittoria del campionato francese, Mauricio Pochettino si ritrova con un sedile di espulsione a Parigi. Lui stesso non si fa illusioni sulle sue possibilità di continuare a lavorare nel club. Tuttavia, se si crede a L’Equipe, l’allenatore argentino non intende rendere la vita facile ai suoi dirigenti.

La dirigenza del PSG non riesce a trovare una soluzione

“Poche” ha chiarito che per liberarsi di lui dovrà pagare l’intero importo del suo ultimo anno di contratto. Non è possibile che lo dia al suo datore di lavoro. Ha ancora meno fretta di fare le valigie dopo aver visto svanire il suo sogno di dirigere il Manchester United. Il club inglese ha finalmente puntato su Erik Ten Hag. Ci sono stati dei contatti con il club spagnolo dell’Athletic Bilbao, ma la pista basca non è sufficientemente eccitante per farlo sedere sugli 11,2 milioni di euro (lordi) del suo ultimo anno di contratto.

Leggi:   Zidane, PSG "obbligato a provarci

Per Parigi la situazione è ovviamente problematica. Se vogliono sbarazzarsi dell’attuale allenatore, che è chiaramente la tendenza, allora dovranno licenziarlo. Per i dirigenti parigini, il pagamento degli indennizzi ai tecnici licenziati non è mai stato un problema. Sono addirittura specialisti in questo campo. Ma farebbero di tutto per dare meno soldi possibili a un tecnico con un curriculum mediocre. Per quanto riguarda la ricerca di un successore, per il momento è in fase di stallo. Non c’è accordo unanime all’interno (Conte, Low, Gallardo e Thiago Motta) e l’opzione Zinedine Zidane sembra essersi seriamente raffreddata.

Vedi anche:
>>> La presentazione “storica” che il Real sta progettando per Mbappé

Articolo precedenteAndroid Auto cambia la sua interfaccia, includendo un display diviso in due parti
Articolo successivoAllegri e Nedved, friggono sulla sua linea