Home Sport Calcio PSG, un grande progetto in arrivo

PSG, un grande progetto in arrivo

86
0

Mentre Kylian Mbappé ha appena siglato un nuovo contratto triennale con il PSG, un nuovo progetto parigino dovrebbe nascere a breve.

A parte la gioia che il prolungamento di Kylian Mbappé può aver portato ai sostenitori e ai tifosi del Paris Saint-Germain, un certo entusiasmo era visibile anche sul volto del presidente del club parigino Nasser Al-KhelaïfiUn evento che il leader parigino ha commentato. Il leader parigino ha commentato l’evento. Oggi è un grande giorno per la storia del PSG, per i nostri sostenitori in Francia e nel mondo”.. Kylian resterà al PSG per le prossime tre stagioni. È molto importante per la Francia. Un segnale molto forte, teniamo il miglior giocatore del mondo. Il sogno e l’obiettivo di Kylian è di essere qui e di vincere. Rimane qui perché Parigi lo mette nelle migliori condizioni per raggiungere i più grandi obiettivi sportivi: vincere, vincere e vincere, ha detto il boss del PSG.

Vedi anche: l’assenza di Giroud, l’appello di Deschamps

Guardiola al PSG nel 2023?

Parole forti, che senza dubbio sottolineano la revisione del progetto parigino, così come i molti cambiamenti a venire.. Nell’immagine di Leonardo, espressamente licenziato nelle ore successive all’annuncio del prolungamento del campione del mondo francese, che ha anche citato l’ambizione del club e il suo nuovo progetto come fattore determinante nella sua decisione. Il club vuole cambiare molte cose anche a livello sportivo, quindi credo che la mia storia qui non sia finita”., ha detto l’ex monegasco. Il sostituto del brasiliano sarebbe Luis Ocampos, a differenza del successore di Mauricio Pochettino che fatica a farsi notare. Tuttavia, secondo l’ÉquipeNon è solo una questione di capacità dell’allenatore di portare a termine il lavoro, è anche una questione di capacità del manager di portare a termine il lavoro”, si legge in un articolo del quotidiano francese Le Monde. Penso che la prossima settimana annuncerò tutti i cambiamenti, l’intero progetto, tutti i cambiamenti.Nasser Al-Khelaïfi ha assicurato al microfono di Canal+. Non ne parleremo ora. Al momento abbiamo Mauricio Pochettino, lo rispettiamo. Lo scoprirete la prossima settimana. “

Zidane, la porta si chiude

D’altra parte, è stato riferito che l’interesse di Zinedine Zidane per il club è stato messo in attesa. E per una buona ragione, Non è chiaro se l’allenatore francese sarà una priorità per il club, ma i dirigenti del club si sono finalmente rassegnati al fatto che Zidane non è l’unico ad essere considerato per il lavoro.. Restano comunque da studiare diverse piste, come quelle di Thiago Motta, Joachim Low, Antonio Conte e Sergio Concecaio, su cui il club parigino è già partito all’attacco. Ma anche Roberto Martinez, allenatore del Belgio, e Ruben Amorim, allenatore dello Sporting Portogallo, entrambi citati da l’Équipe. Tuttavia, secondo Le Parisien, L’arrivo più probabile sarebbe quello di Christophe Galtier, attualmente responsabile dell’OGC Nice e il cui profilo susciterebbe un forte interesse da parte della dirigenza rossoblù.

Leggi:   Moussa Diaby non è contrario a un ritorno al PSG

Leggi anche: >>> PSG, nuova crisi nella squadra femminile

Articolo precedenteMaltrattamento di animali: Zouma si dichiara colpevole
Articolo successivoNastro commestibile per mantenere i burritos, avvolgere i ripieni in posizione inventato dagli studenti della John Hopkins University