Home Sport Calcio Quanto ha ricevuto il Real Madrid per aver vinto la Liga?

Quanto ha ricevuto il Real Madrid per aver vinto la Liga?

76
0

Il Real Madrid ha guadagnato una fortuna per aver vinto la Liga. Ma quanto esattamente?

Vincere la Liga ha benefici economici per il Real Madrid, oltre all’enorme successo sportivo di essere la migliore delle 20 squadre in 38 partite. Vincere il titolo non ha una ricompensa economica in quanto tale, ma fornisce più entrate in base alla distribuzione dei soldi dei diritti televisivi. Il venticinque per cento di questa distribuzione si basa sulla posizione di ogni squadra alla fine della stagione, secondo i criteri stabiliti nel Decreto Reale – Legge 5/2015, approvato all’unanimità dal Congresso.

Il Real si è ingozzato per vincere la Liga

Un altro 25 per cento dei diritti televisivi va all’impatto sociale (i ricavi degli abbonamenti di ogni club e gli incassi medi al botteghino nelle ultime cinque stagioni, così come la quota di ogni club della generazione di risorse dalla commercializzazione delle trasmissioni TV), mentre il 50 per cento è distribuito equamente tra le 20 squadre. Un ulteriore sguardo al 25 per cento distribuito secondo la tabella della Liga è necessario. Così, secondo l’articolo 5 del regio decreto legge 5/2015, i campioni ricevono il 17% di questo totale.

Leggi:   Benzema vince il Pallone d'Oro? Messi dà il suo verdetto

Se prendiamo la cifra che è stata distribuita l’anno scorso per i diritti TV tra i 20 club della Liga – 1,44 miliardi di euro – il 25% è 361 milioni di euro. E il 17% di questi 361 milioni di euro sono 61,2 milioni di euro. Questo è circa l’importo (61 milioni di euro) che il Real Madrid riceverà dai diritti televisivi per aver vinto il titolo. Tuttavia, la legge stabilisce che queste vincite devono essere distribuite su cinque stagioni, con le vincite dell’ultima stagione ponderate al 35%, quelle della penultima al 20% e il 15% in ciascuna delle altre tre stagioni.

Articolo precedenteSony annuncerà nuovi smartphone Xperia l’11 maggio
Articolo successivoIl Manchester City ha la ricetta per Haaland