Home Ultime notizie Stile di vita Questi posti in India dovrebbero essere nell’itinerario di ogni amante del caffè

Questi posti in India dovrebbero essere nell’itinerario di ogni amante del caffè

45
0

Niente si avvicina alla gioia assoluta di sorseggiare una tazza di caffè al mattino e/o alla sera. Se ti piace il tuo caffè con latte o senza, con zucchero o senza, una fantasia al caramello macchiato o il classico Caffè filtro dell’India meridionale, non si può negare che ci sono poche cose meglio del caffè nostrano, appena macinato, proprio dalle piantagioni del sud dell’India. Dalle note di ciliegia e agrumi a quelle di quercia e cioccolato fondente, l’India meridionale produce alcuni dei caffè più pregiati. Quindi, se ti consideri un intenditore di caffè, non dovresti solo goderti una tazza di caffè, ma anche esplorare e imparare il processo alla base del rendere il tuo carburante quotidiano fantastico come lo è.

Ecco alcuni dei migliori posti da visitare del paese, tutti per amore del caffè:

Valle dell’Araku, Andhra Pradesh

Le colline Ananthagiri della valle di Araku producono alcuni dei migliori caffè di qualità, coltivati ​​e raccolti dagli abitanti della regione. Il caffè di Araku è noto per il suo gusto deciso, risultato anche delle tecniche di agricoltura biologica locale. Ci sono molti sentieri di trekking su cui avventurarsi ad Araku.

Leggi:   Ancelotti chiarisce il suo futuro

Coorg, Karnataka

Coorgil distretto del caffè dell’India, è noto per le sue birre Arabica e Robusta, forse l’unica cosa in grado di battere la bellezza paesaggistica delle rigogliose piantagioni sulle dolci colline, i laghi e la bellezza naturale genuina.

Chikmagalur, Karnataka

Chikmagalur è dove è iniziato quando il caffè è stato portato nel paese dal Raj britannico. Da qui deriva anche la maggiore produzione di caffè del Paese. Puoi accompagnare una guida turistica ed esplorare questo verdeggiante paesaggio collinare e conoscere il processo alla base della produzione del caffè, o anche fare un giro e conoscere le piantagioni.

Yercaud, Tamil Nadu

Sede del caffè e delle piantagioni di arance, Yercaud è chiamata il gioiello del sud per un motivo. È qui che si trova la piantagione di MSP Coffee, la prima piantagione di proprietà indiana del paese. Ci sono anche piantagioni di spezie da esplorare. Non perdere l’occasione di visitare il lago Yercaud nelle Shevaroy Hills

Leggi:   Per Ménès, il grande favorito per la C1 è...

Wayanad, Kerala

A parte le bellissime piantagioni di caffè in Wayanad, ci sono molte altre attività da fare che renderanno la tua visita utile. Se visiti tra novembre e dicembre, puoi andare a raccogliere bacche, dedicarti al birdwatching, camminare fino alle grotte di Edakkal che sono incise con iscrizioni di 8.000 anni o fare rafting nel fiume Kuruva Dweep. Wayanad ha anche alcune delle cascate più grandi del paese, quindi non dimenticare di sperimentarne alcune.

📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

Articolo precedente‘Mangiare o cantare?’: Sara Ali Khan rivela la sua vera abilità nell’ultimo video
Articolo successivoLo Sporting Portogallo scommette sulla pepita ghanese