Home Sport Calcio Riyad Mahrez rivela il segreto dei suoi progressi

Riyad Mahrez rivela il segreto dei suoi progressi

183
0

L’ala algerina Riyad Mahrez crede di sapere perché è diventato un calciatore più importante in questa stagione.

La stagione del Manchester City si è conclusa domenica con la vittoria del titolo di Premier League in un finale emozionante. Riyad Mahrez ha partecipato alla vittoria del titolo, anche se è stato espulso all’inizio della partita finale contro l’Aston Villa (3-2). L’algerino ha avuto un ruolo fondamentale anche nella brillante campagna dell’Eastlands, con un notevole contributo statistico. In tutte le competizioni ha segnato 24 gol e fornito 9 assist. È stato il giocatore più decisivo della squadra, al pari di Kevin De Bruyne.

Mahrez “si è posto le domande giuste”

Negli ultimi mesi, l’internazionale algerino ha chiaramente svoltato. E non è un caso. In un’intervista con Canal+, Ha spiegato su cosa ha lavorato: “Ho ripulito un po’ il mio gioco, prima ero solo in modalità dribbling. Anche questo è un bene, ma ai massimi livelli bisogna essere decisivi. A un certo punto bisogna porsi le domande giuste. Ero un’ala, ma ora sono un’ala che entra di più. Il dribbling va bene quando hai 18 o 19 anni, ma oggi devi segnare gol, fare passaggi e far vincere le tue squadre.

Dal punto di vista offensivo, Mahrez è diventato un altro giocatore sotto la guida di Pep Guardiola. Anche dal punto di vista difensivo è migliorato. “Prima facevo dei ritiri difensivi, ma con Guardiola è diventato costante”. Questa evoluzione si riflette anche nei numeri, visto che è l’attaccante del City ad aver effettuato il maggior numero di recuperi dopo Bernardo Silva (142 contro 205).

Leggi:   L'istruttore di fitness condivide tre esercizi per "dimagrire e tonificare le gambe"

Vedi anche:
>>> Riyad Mahrez preferisce guardare avanti

Articolo precedenteDembélé al PSG, la situazione si fa incandescente
Articolo successivoOM: Sampaoli ha preso una decisione importante