Home Sport Calcio Rodri è impaziente di accogliere il “vichingo” Haaland

Rodri è impaziente di accogliere il “vichingo” Haaland

84
0

Il centrocampista del Manchester City ha parlato ad AS del fenomeno Erling Haaland.

Rodrigo Hernandez, meglio conosciuto come Rodri, ha festeggiato la vittoria del suo secondo titolo in Premier League sotto la guida del manager del City Pep Guardiola domenica, dopo una drammatica giornata finale che ha visto gli sky blues ribaltare la partita per ottenere la vittoria che ha garantito loro il campionato. Rodri, originario di Madrid, si è unito al City dall’Atletico Madrid nel 2019, quando il club inglese ha soddisfatto la sua clausola di acquisto di 70 milioni di euro (79 milioni di dollari), un trasferimento record per il club di Etihad. Ha firmato un contratto di cinque anni. Parla ora dell’ultimo acquisto del club, Erling Haaland.

Leggi:   Marquinhos, il suo sorprendente giudizio sul PSG

Haaland chiamato vichingo da Rodri

Il vichingo si unisce a noi! [C’est un joueur qui va changer notre façon de jouer. Nous utilisons un faux 9, qui vous donne certaines choses mais en enlève aussi d’autres. Il était clair pour moi que Haaland s’intégrerait bien. Nous avions un espace dans l’équipe qu’il va remplir. C’est un spécimen physique extraordinaire. Après avoir joué contre eux à Dortmund, j’ai dit à Rúben Días, qui a aussi un physique hors du commun : « Il t’a traversé ! ». [rires] “.

Articolo precedenteIl Signore degli Anelli: Gollum è in arrivo su console e PC (I miei preziosi…)
Articolo successivoTchouaméni risponde al Real Madrid