Home Sport Calcio Rudiger racconta la verità sulla sua partenza dal Chelsea

Rudiger racconta la verità sulla sua partenza dal Chelsea

74
0

Thomas Tüchel ha già detto che le sanzioni imposte al Chelsea gli hanno impedito di aumentare l’offerta per Antonio Rudiger.

Antonio Rüdiger ribadisce che le sanzioni imposte al Chelsea dal governo britannico non sono state il motivo della sua decisione di lasciare il club. Il difensore tedesco è stato un giocatore fondamentale per Thomas Tüchel a Stamford Bridge, ma non ha concordato un nuovo contratto. L’ex centravanti della Roma lascerà quindi la squadra a fine stagione in trasferimento gratuito, con il Real Madrid come probabile destinazione.

“Il Chelsea è stato fantastico con me”.

“Non voglio entrare troppo nel merito”, ha detto ai giornalisti a Wembley sabato dopo che il Chelsea ha perso 6-5 ai rigori contro il Liverpool nella finale di FA Cup, la terza sconfitta consecutiva nella massima competizione. “C’è stata un’occasione, ma i rigori non sono stati il problema. Sono stati cinque anni con alti e bassi, come sempre. Ci sono state molte cose positive, ma per questo sono ancora più frustrato perché volevo un finale diverso. Si tratta di entrambe le parti. Il Chelsea è stato fantastico per me e io sono stato fantastico per il Chelsea. Sono molto, molto grata, sia per me che per la mia famiglia. Qui sono diventato un uomo. I miei figli sono nati qui e tutto il resto. Londra, e soprattutto Chelsea, saranno sempre speciali per me.

Leggi:   Gran Turismo 7 è di nuovo giocabile dopo un'indisponibilità di 30 ore
Articolo precedenteLewandowski, il Bayern non scherza
Articolo successivoMbappé: la tendenza che emerge per il suo discorso ai Trofei UNFP