Home Ultime notizie Tecnologia Sabotaggio della fibra ottica: circa 100.000 abbonati Free colpiti

Sabotaggio della fibra ottica: circa 100.000 abbonati Free colpiti

115
0

Free ha rivelato che circa 100.000 dei suoi abbonati sono stati colpiti dal sabotaggio sulla rete in fibra ottica francese che ha causato rallentamenti e interruzioni dell’accesso a internet in diverse grandi città mercoledì.

“Abbiamo avuto circa 100.000 abbonati colpiti da questi tagli, soprattutto nella Francia orientale, a Strasburgo, Gravelines e Reims. Siamo riusciti a ripristinare il servizio dopo quattro o cinque ore., ha detto Thomas Reynaud, il CEO di Iliad (la società madre di Free) ha detto a Europe 1. “Anche se questi sabotaggi riguardavano solo una piccola minoranza dei nostri abbonati – meno dell’1% – sono atti estremamente gravi perché sono stati coordinati.ha aggiunto.

Free è stato allertato alle 3 del mattino di martedì notte. “Il nostro centro di supervisione è stato allertato da tagli simultanei di fibre ottiche che non hanno riguardato solo Free, ma anche altri due operatori”.Thomas Reynaud ha continuato. Ci assicura che le sue squadre hanno reagito molto rapidamente per riparare questi tagli e ripristinare il servizio.

Secondo gli operatori, i cavi di fibra ottica interregionali a lunga distanza, che corrono lungo le autostrade, le ferrovie e le vie d’acqua, sono stati deliberatamente tagliati in diverse località, tra cui i collegamenti Parigi-Lione e Parigi-Strasburgo.

Leggi:   Il Chelsea farà un brutto scherzo al Lione

L’impatto è stato “breve e al margine” Un portavoce di SFR ha detto che l’azienda è tornata al servizio normale in tutte le sue reti.

Un’inchiesta giudiziaria è stata aperta dalla procura di Parigi per danneggiamento di beni suscettibili di ledere gli interessi fondamentali della nazione, ostruzione di un sistema automatizzato di trattamento dei dati e associazione criminale.

Articolo precedenteArthur Malédiction: dimenticate i Minimoy, fate spazio all’horror nel prossimo film di Luc Besson (trailer)
Articolo successivoOL: Lopes in movimento? Egli dà la sua versione