Home Sport Calcio Salah pieno di arroganza contro il Real Madrid

Salah pieno di arroganza contro il Real Madrid

83
0

Mohamed Salah sarà in cerca di vendetta quando il Real Madrid sfiderà il Liverpool nella finale di C1.

Mohamed Salah ha ammesso dopo la vittoria del Liverpool sul Villarreal martedì sera che vorrebbe affrontare il Real Madrid piuttosto che il Manchester City nella finale di Champions League. Il desiderio del 29enne ora si avvererà perché i Los Blancos hanno battuto i Citizens 3-2 mercoledì sera per raggiungere la finale con una vittoria aggregata 6-5. “Abbiamo un conto in sospeso”, ha twittato Salah dopo la fine della partita contro il Real Madrid.

L’incidente tra Salah e Ramos

L’incidente a cui si riferisce Salah è stato nella finale di Champions League del 2018, quando il Liverpool ha giocato contro il Real Madrid e L’attaccante egiziano ha subito un infortunio a Sergio Ramos che lo ha costretto a uscire nel primo tempo. I Los Blancos hanno poi sollevato il trofeo. Ora, anche se Ramos è andato avanti e non gioca più per il club, Salah sarà in cerca di vendetta quando le due squadre si incontrano a Parigi il 28 maggio.

Leggi:   Sadio Mané, la tentazione parigina
Articolo precedenteVerso un esodo di massa di giocatori al Chelsea
Articolo successivoSadio Mané giudicato da ex allenatore