Home Stile di vita Salute Sei motivi per cui dovresti avere tè speziati in inverno

Sei motivi per cui dovresti avere tè speziati in inverno

137
0

Gli inverni sono sinonimo di bevande calde che mantengono il corpo caldo dall’interno. Il tè è una bevanda popolare particolarmente apprezzata nei mesi più freddi. Mentre la maggior parte delle persone lo prepara con il latte, sorseggiare il tè senza latte è estremamente vantaggioso per questo tempo.

Anubha Jhawar, sommelier e miscelatore di tè e fondatore di CelesTe, afferma che durante gli inverni abbiamo bisogno di calore sostenuto, e ciò può essere ottenuto consumando varie erbe e spezie. “Ogni erba o spezia o combinazione ha scopi diversi e dobbiamo selezionare quelli che vogliamo includere nella nostra dieta. Il consumo di cibi più ricchi di grassi e colesterolo buono come frutta secca, carne e burro chiarificato è consigliato per una dieta invernale. Per concludere un pasto non può mancare anche una tisana per mantenere caldo il corpo e far funzionare l’apparato digerente”.

Secondo Jhawar, ci sono vari motivi per cui dovresti fare scorta di erbe e spezie per il tè, e alcuni di questi sono elencati qui:

Leggi:   Haaland verso un cambio di direzione?

* Antiossidanti: I tè speziati contengono un’elevata quantità di antiossidanti che aiutano a rafforzare il sistema immunitario del corpo e proteggono dall’influenza e da altri virus.

* Infiammazione: Sorseggiare miscele calde allevia l’infiammazione e il dolore. Si ritiene che bere tè allo zafferano o aggiungere alcuni chiodi di garofano in una pentola bollente di acqua potabile aiuti a ridurre l’infiammazione nel corpo, alleviando il dolore.

* Imposta la tua atmosfera: Ci sentiamo cupi durante i mesi invernali e finiamo per abbuffarci di cioccolato. Mentre i cibi di conforto sono incoraggiati, dovrebbero essere bilanciati con il consumo di tisane. Includere tè alla lavanda, alla camomilla o al cardamomo ti aiuterà a rimanere calmo e ti farà sentire ottimista. Puoi anche avere una miscela di lavanda e camomilla con del basilico prima di andare a letto per un sonno profondo.

* Digestione regolare: Il consumo di cibi più pesanti e la tendenza a rimanere seduti ed evitare la mobilità aumenta la possibilità di problemi digestivi in ​​inverno. Bere un po’ di tè infuso allo zenzero, alla menta o all’anice stellato aiuta la digestione e i disturbi gastrici, soprattutto se consumato dopo o tra i pasti.

Leggi:   Mbappé ha il contratto del Real "nelle sue mani

* Circolazione sanguigna: Durante i mesi invernali, a causa della mancanza di esercizio, il nostro corpo si irrigidisce e la circolazione sanguigna ne risente. Bere tè alla cannella aiuta a migliorare la circolazione sanguigna internamente, oltre a regolare i livelli di zucchero nel sangue.

* Combatte raffreddore e tosse: Spesso ci prendiamo il raffreddore o la tosse durante gli inverni e bere tè caldo fornisce il comfort tanto necessario. I tè speziati aiutano ad alleviare la tosse e il raffreddore comuni. Alcuni tè allo zenzero, curcuma o liquirizia calmano l’irritazione del tratto nasale e aiutano ad alleviare il raffreddore o la tosse.

? Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perderti gli ultimi aggiornamenti!

Articolo precedenteMicrosoft offre il 50% di sconto a chi pirata Office
Articolo successivo‘Modalità Sparkle on’: Ananya Panday abbaglia in un lehenga di paillettes rosa