Home Ultime notizie Stile di vita Settimana mondiale dell’immunizzazione 2022: cinque cose importanti da sapere sui vaccini

Settimana mondiale dell’immunizzazione 2022: cinque cose importanti da sapere sui vaccini

74
0

Osservata nell’ultima settimana di aprile, tra il 24 e il 30 aprile, la Settimana mondiale dell’immunizzazione “mira a mettere in luce l’azione collettiva necessaria e a promuovere l’uso di vaccini per proteggere le persone di tutte le età dalle malattie”, afferma l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Il dottor Fazal Nabi, consulente pediatra e intensivista, Jaslok Hospital & Research Center, afferma vaccinazione è un modo semplice per proteggere un bambino dalle malattie dannose, prima che entri in contatto con esse. Fanno il sistema immunitario più forte.

“I vaccini allenano il sistema immunitario a creare anticorpi, proprio come fa quando è esposto a una malattia. Poiché i vaccini contengono solo forme di germi uccise o indebolite, non causano la malattia né mettono a rischio le sue complicazioni”, spiega.

Il dottor Nabi aggiunge che una volta che siamo esposti a una o più dosi di a vaccinatorimaniamo protetti contro una malattia.

Leggi:   'Comfort in una ciotola': dai una pausa al tuo apparato digerente con questa deliziosa ricetta in una pentola

Continua a leggere per saperne di più sulle cinque cose più importanti sull’immunità vaccinale, come elencato dal medico.

* I vaccini vengono somministrati in età diverse, dalla nascita all’infanzia e per mantenere questo registro viene fornita una tessera di vaccinazione. È importante assicurarsi che tutti questi vaccini siano aggiornati.

* I bambini possono essere tranquillamente somministrati vaccinazioni combinate (ad es. per difterite, pertosse e tetano) — significa meno iniezioni e minore disagio per il bambino.

* I vaccini possono causare lievi effetti collaterali, come febbre di basso grado, dolore o arrossamento nel sito di iniezione. Le reazioni lievi scompaiono da sole in pochi giorni.

* Gli effetti collaterali gravi o di lunga durata sono estremamente rari.

* I vaccini possono essere somministrati in sicurezza durante eventuali malattie lievi. Tuttavia, i bambini con malattia moderata o grave con o senza febbre potrebbero dover aspettare fino a quando non sono meglio per ottenere la dose.

Leggi:   Android 12L beta 2 è disponibile per il download

📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

Articolo precedenteSpaceX potrebbe inviare un centro dati sulla Luna già l’anno prossimo
Articolo successivoÈ ora di affrontare la malaria: dall’azione dal basso agli interventi politici olistici e alla fornitura efficace di servizi