Home Ultime notizie Tecnologia Snapchat crolla del 31% in borsa dopo l’annuncio di ricavi negativi

Snapchat crolla del 31% in borsa dopo l’annuncio di ricavi negativi

56
0

Snap, la società madre di Snapchat, ha visto le sue azioni crollare del 31% nelle contrattazioni post-mercato. Ciò fa seguito a una dichiarazione dell’azienda che ha ammesso che nel trimestre in corso gli utili saranno inferiori a quelli inizialmente sperati.

Il grande calo di Snapchat in borsa

“Da quando abbiamo pubblicato la nostra guidance il 21 aprile 2022, il contesto macroeconomico si è deteriorato ulteriormente e più rapidamente del previsto. Di conseguenza, riteniamo probabile che i ricavi e l’EBITDA rettificato siano inferiori alla fascia inferiore della nostra guidance per il secondo trimestre del 2022”.Snap ha dichiarato in un documento finanziario alla SEC, l’autorità di regolamentazione della borsa statunitense. “Rimaniamo entusiasti dell’opportunità di crescita a lungo termine della nostra attività. La nostra community continua a crescere, continuiamo a vedere un forte coinvolgimento su Snapchat e continuiamo a vedere significative opportunità di crescita del nostro ricavo medio per utente nel lungo periodo.”.

Una nota dell’amministratore delegato Evan Spiegel ai dipendenti, visionata dalla CNBC, indica inoltre che l’azienda continuerà a reclutare nuovi dipendenti, ma rallenterà le assunzioni per il resto dell’anno. Evan Spiegel prevede comunque di assumere 500 nuovi dipendenti entro la fine del 2022.

Leggi:   AS Roma: Wijnaldum parla della sua situazione

L’annuncio di Snap ha quindi avuto un impatto notevole sul prezzo delle sue azioni, e risulta che anche gli altri social network sono scesi: Facebook è sceso del 7,09% e Twitter del 3,72%. Anche Google (YouTube) è sceso del 3,38%.

Articolo precedenteLuis Suarez in Turchia?
Articolo successivoMbappé risponde finalmente sui soldi