Home Ultime notizie Tecnologia Stéphane Richard ha definitivamente lasciato Orange

Stéphane Richard ha definitivamente lasciato Orange

56
0

Il passaggio di consegne si è concluso oggi. Stéphane Richardche aveva già cessato di guidare il gruppo dal Christel Heydemann il 4 aprile, ha rassegnato oggi le proprie dimissioni da Presidente della Arancione alla fine dell’Assemblea Generale, posizione che ha quindi lasciato nelle mani di Jacques Aschenbroich. Questa partenza, programmata da tempo, avviene in un contesto a dir poco teso: sotto la pressione di un gruppo di azionisti, Stéphane Richard ha rifiutato all’inizio della settimana la remunerazione eccezionale di 475.000 euro lordi che gli era stata promessa.

Il governo francese non era contrario a questo bonus, né lo era il Consiglio di amministrazione di Orange, ma la scottante storia dell’affare Tapie e le ire degli azionisti hanno infine spinto l’ex amministratore delegato a rifiutare questo paracadute d’oro solo poche ore prima dell’assemblea generale. Per ricordare che Stéphane Richard è stato condannato il 24 novembre 2021 a una pena detentiva di un anno con sospensione condizionale e a una multa di 50.000 euro per complicità nell’appropriazione indebita di beni pubblici in seguito al famoso affare Tapie. L’ex capo di Orange si è dimesso non appena è stata annunciata la sua condanna.

Leggi:   Promozioni 'Gangubai Kathiwadi': Alia Bhatt saluta Berlino; la stilista condivide la ragione dietro i suoi look completamente bianchi

Christel Heydemann Arancione

Christel Heydemann (in alto) è ora alla guida del principale operatore francese, con un reddito totale stimato di oltre 2 milioni di euro all’anno (molto più del suo predecessore).

Articolo precedenteIl Chelsea consolida il terzo posto / Premier League (J27)
Articolo successivoMbappé metterà fine alla suspense domenica!