Home Ultime notizie Tecnologia Un asteroide di 1,8 km di diametro ha “sfiorato” la Terra la...

Un asteroide di 1,8 km di diametro ha “sfiorato” la Terra la scorsa notte

45
0

L’asteroide 7335 (1989 JA), di classe Apollo, è senza dubbio un “killer” di mondi. Con un diametro di circa 1,8 km, questo monumentale mostro spaziale sarebbe più che in grado di ripetere lo scenario disastroso di Chicxulub e del NEO che 65 milioni di anni fa spazzò via i dinosauri dalla superficie terrestre.

7335 (1989 JA) ha “sfiorato” la Terra nella notte tra venerdì 27 e sabato 28 maggio, e quasi nessuno ne era a conoscenza. Va detto che l’asteroide non è passato davvero molto vicino alla Terra: su scala astronomica, i quattro milioni di chilometri che separavano 7335 (1989 JA) dalla nostra Terra non sono forse molti, ma sono comunque 10 volte la distanza media tra la Terra e la Luna.

Questo colosso, scoperto nel 1989, sarà il più grande asteroide a passare vicino alla Terra quest’anno. Questo è un bene, perché il prossimo passaggio “ravvicinato” è ora previsto per il 2055, quando sarà sette volte più lontano dalla Terra rispetto alla scorsa notte.

Leggi:   Benzema rivela lo sportivo che lo ha ispirato!

Gli oggetti vicini alla Terra che un giorno potrebbero porre fine all’umanità sono ovviamente monitorati con attenzione. Oggi se ne contano più di 2.000 e le agenzie spaziali europee e americane stanno collaborando per trovare un modo per deviare la folle corsa di questi mostri, “non si sa mai”. Nell’ambito di questo sforzo, la missione DART tenterà di deviare la rotta del piccolo asteroide Dimorphos questo autunno, utilizzandolo come bersaglio di prova.

Articolo precedenteIl Liverpool vuole rapinare il Barça
Articolo successivoPochettino, il piccolo segreto vergognoso