Home Stile di vita Salute Un nuovo studio afferma che non sono aumentate le possibilità di fertilità...

Un nuovo studio afferma che non sono aumentate le possibilità di fertilità dovute alla perdita di peso; ecco perché gli esperti non sono d’accordo

95
0

A differenza di quanto è stato in pratica e a lungo considerato, un nuovo studio clinico afferma che la perdita di peso potrebbe non tradursi in migliori probabilità di rimanere incinta. Pubblicato nel PLOS Medicinalo studio randomizzato su 379 donne con obesità e infertilità inspiegabile ha rilevato che i cambiamenti intensi nello stile di vita non si traducono in migliori possibilità di gravidanza.

“Sappiamo da decenni che le donne obese hanno spesso difficoltà a rimanere incinte”, ha osservato il ricercatore Daniel J Haisenleder, PhD, del Center for Research in Reproduction della University of Virginia School of Medicine. “Per questo motivo, molti medici consigliano di perdere peso prima del concepimento. Tuttavia, ci sono pochi studi che hanno affrontato la questione confrontando uno stile di vita sano – cioè l’esercizio fisico – vs. esercizio più perdita di peso.

Lo studio ha diviso i partecipanti in due gruppi. Mentre metà delle donne seguiva una dieta con sostituti del pasto, maggiore attività fisica e farmaci, l’altra metà semplicemente aumentava la propria attività fisica senza cercare di perdere peso. Entrambi i gruppi dopo aver completato i rispettivi programmi hanno ricevuto tre round di standard trattamenti per l’infertilità.

In particolare, le donne nel programma di perdita di peso hanno finito per perdere il 7% del loro peso corporeo, mentre i partecipanti al gruppo di solo esercizio hanno mantenuto il loro peso.

Giornata mondiale dell'obesità, Giornata mondiale dell'obesità 2022, obesità, obesità, rischi per la salute obesità, chirurgia dell'obesità, chirurgia della perdita di peso, chirurgia bariatrica, notizie indiane express Un nuovo studio afferma che la perdita di peso potrebbe non influire sulle possibilità di fertilità (Foto: Getty/Thinkstock)

Lo studio FIT-PLESE ha quindi rilevato che alla fine non c’era alcuna differenza significativa tra i due gruppi in termini di frequenza delle nascite sane. In totale, 23 delle 188 donne che hanno completato il programma intensivo di perdita di peso di 16 settimane hanno finito per partorire; tra i 191 che hanno completato il programma di solo esercizio, 29 hanno partorito.

Tuttavia, il programma di dieta intensiva offriva vari benefici come ridotto sindrome metabolica che aumenta le possibilità di diabete, ictus e malattie cardiache.

Leggi:   L'OM cade a Rotterdam / Conferenza di Europa League (semifinale di andata)

“La perdita di peso ha migliorato la salute metabolica in questi soggetti. Sfortunatamente, i cambiamenti osservati non hanno migliorato la fertilità”, ha affermato Haisenleder nello studio. “Infertilità all’interno di questa popolazione rimane un problema sanitario importante e richiederanno ulteriori studi per affrontare il problema in futuro”.

Tuttavia, lo dicono gli esperti obesità e le possibilità di gravidanza sono inversamente correlate, il che significa che maggiore è il peso, minori sono le possibilità di concepimento e di avere un bambino sano.

Se una persona è in sovrappeso con un BMI (indice di massa corporea) superiore a 25, la perdita di peso migliorerà la loro possibilità di concepimentoanche se hanno (o non hanno) la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS), ha affermato il dottor Manjiri Mehta, ginecologo consulente, Hiranandani Hospital, Vashi – A Fortis network Hospital.

Il dottor Mehta è del parere che l’obesità influisca fertilità sia negli uomini che nelle donne. “L’eccesso di peso influisce sulla fertilità cambiando il modo in cui il corpo immagazzina gli ormoni sessuali femminili. Le cellule adipose convertono un ormone maschile (androstenedione) in ormone femminile (estrone). Ciò ha inoltre effetto sul centro cerebrale che regola gli ormoni ovarici e testicolari. Sebbene essere in buona salute sia estremamente importante, una perdita di peso eccessiva con esercizi ad alto impatto e diete drastiche può essere controproducente. Inizia mangiando sano e mantenendo un peso corporeo sano in modo da non sottoporre il tuo corpo a stress eccessivo. Apportare questi cambiamenti nello stile di vita farà la differenza per la tua salute generale, anche se non portano a perdita di peso,” lei disse indianexpress.com.

Il dottor Kinjal Shah, ostetrico e ginecologo, Bhatia Hospital Mumbai ha anche affermato: “sicuramente possibilità di fertilità aumenta con la perdita di peso.

Si è visto che il 20 per cento delle donne PCOS concepisce con una perdita di peso del 5 per cento”. “Questo perché la perdita di peso è stata significativamente associata all’ovulazione e ha un vantaggio nelle donne che pianificano di concepire. Lo stress e la sedentarietà sono le principali cause di fertilità incerta. Regolari 45 minuti di esercizio e una dieta sana deve essere enfatizzata per le donne con problemi di fertilità”, ha affermato il dottor Shah.

Leggi:   Zodiaco della domenica: come sarà il periodo post-Holi per ogni segno?

Secondo Mehta, nel 2014 è stato condotto uno studio che ha dimostrato che anche una perdita di peso del 10% aumenta le possibilità di concepimento dal 50 all’80%. Ciò significa che una persona ha maggiori possibilità di rimanere incinta e avere un bambino sano se è vicino a un peso sano. “Se una persona è in sovrappeso con un BMI superiore a 25, la perdita di peso migliorerà le sue possibilità di concepimento, anche se ha (o non ha) PCOS”, ha affermato Mehta.

L’obesità nelle donne può anche aumentare il rischio di aborti spontanei e strani i risultati delle procedure di riproduzione assistita e della gravidanza, ha affermato il dottor Bhavini Shah Balakrishnan, consulente ostetrico e ginecologo, Masina Hospital, Mumbai. “I bambini di madri diabetiche sono anche soggetti a vari esiti avversi neonatali, inclusi disturbi metabolici ed ematologici, distress respiratorio, disturbi cardiaci e deterioramento neurologico dovuti all’asfissia perinatale e traumi alla nascita”, ha affermato il dott. Balakrishnan.

Affermando che ci sono state molte controversie sull’effetto del peso sulla fertilità e sul fatto che la perdita di peso aiuti davvero il concepimento, il dott. Balakrishnan ha affermato che “nonostante tutte le discussioni, uno stile di vita sano che includa un peso adeguato all’età e all’altezza” è stato utile per un la donna non solo durante la fascia di età riproduttiva, ma aiuta anche a rendere agevole la transizione dalla perimenopausa alla menopausa.

📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

Articolo precedenteRonaldo, la polizia viene coinvolta
Articolo successivoGuarda: l’uomo fa il Guinness World Record per la slackline più alta a 1901 metri