Home Ultime notizie Tecnologia Windows 11 supporterà i widget di terze parti nel 2022, secondo Microsoft

Windows 11 supporterà i widget di terze parti nel 2022, secondo Microsoft

75
0

Microsoft ha utilizzato la conferenza BUILD per annunciare, tra le altre cose, l’arrivo di widget di terze parti su Windows 11. Sarà disponibile nel 2022, ma non c’è ancora una data precisa di disponibilità.

Altri widget per Windows 11

Attualmente, il sistema Windows 11 è limitato ai widget nativi creati da Microsoft e la selezione è piuttosto ridotta. Microsoft ha creato widget per le applicazioni Outlook e To Do, ma gli altri sono essenzialmente widget che funzionano attraverso Internet, presentando il meteo, i feed di intrattenimento o le notizie nel pannello widget dedicato.

“Gli utenti apprezzano l’accesso rapido ai contenuti più importanti per loro in modo continuo, senza interrompere il loro feed”.afferma Panos Panay, responsabile dei dispositivi e di Windows. “Entro la fine dell’anno, potrete iniziare a creare widget come esperienze di accompagnamento per le vostre app Win32 e PWA su Windows 11, utilizzando la piattaforma Adaptive Cards”.ha aggiunto.

Leggi:   Haaland nuova priorità per il Manchester City

Al momento non ci sono ulteriori informazioni in merito. Dovremo aspettare i prossimi mesi perché Microsoft sia più disponibile.

Si noti che Microsoft ha recentemente aggiunto la ricerca desktop per i membri del Windows Insider Program al canale Dev. Questo potrebbe portare a un futuro in cui saremo effettivamente in grado di inserire widget sul desktop, in modo simile a quanto faceva Windows oltre un decennio fa. Ma questo punto necessita di una conferma.

Articolo precedenteL’amico di Benzema, Mbappé, esprime le sue sensazioni
Articolo successivoBenzema frustrato dalla scelta di Mbappé? Elabora!